Colpisce in una notte una casa e un bar

FIUMICINO. Nella mattinata di mercoledì scorso i Carabinieri della Stazione di Fiumicino hanno arrestato un cittadino egiziano, classe ’79, già gravato da diversi precedenti, per i reati di tentata rapina e furto.

L’uomo, quella notte, si era introdotto in un bar sito nel pieno centro di Fiumicino e, impugnando un coltello, aveva seminato il panico tra i presenti, maneggiando vari articoli in vendita per poi allontanarsi senza portar via nulla, a seguito del determinato e coraggioso intervento di uno dei dipendenti che aveva allertato il 112. Non pago si era poi  recato presso un’ abitazione situata nelle vicinanze, dove aveva nuovamente cercato di portare via diversi generi alimentari ma, sorpreso dalla proprietaria, si era dato alla fuga. A quel punto, alle prime luci dell’alba, i Carabinieri che erano ormai sulle sue tracce lo hanno intercettato in una delle vie centrali di Fiumicino, e lo hanno tratto in arresto per i reati commessi nella notte, per poi condurlo presso il carcere di Civitavecchia

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi